Bonus baby-sitting: nuovi importi e implementazione servizio online

Con il messaggio 27 maggio 2020, n. 2209 l’Istituto informa che la procedura telematica per richiedere il bonus baby-sitting è in corso di implementazione per adeguarla alle nuove norme dettate dall’articolo 72, decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (decreto Rilancio).

Il decreto prevede che, in presenza dei requisiti, possano essere erogati "uno o più bonus" per l’acquisto di servizi di baby-sitting, fino al 31 luglio 2020, per un importo complessivo massimo di 1.200 euro per i lavoratori dipendenti del settore privato, per i lavoratori iscritti in via esclusiva alla Gestione Separata e per i lavoratori autonomi iscritti all’INPS e alle casse professionali.

Il limite massimo è stato aumentato a 2.000 euro per i lavoratori dei comparti sicurezza, difesa e soccorso pubblico e per il settore sanitario pubblico o accreditato.

In alternativa, il bonus può essere erogato direttamente al richiedente per l’iscrizione ai centri estivi e ai servizi integrativi per l’infanzia.

Non appena ultimato il processo di adeguamento informatico, un successivo messaggio indicherà la modalità di presentazione delle nuove domande.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.