Dati al 29 giugno sulle integrazioni salariali Covid-19 erogate direttamente da INPS

Nella tabella è possibile consultare i dati, aggiornati al 29 giugno 2020, sulle integrazioni salariali Covid-19 erogate direttamente dall’INPS.

Integrazioni salariali Covid-19 erogate direttamente da INPS: dati

Tabella 1

tabella 1 

Al 29 giugno, il numero dei lavoratori che non ha mai preso almeno un pagamento, sulle domande presentate entro il 31 maggio, è 17.574. Sulla base di domande regolarmente presentate dopo il 31 di maggio, sono in attesa di essere pagati 322.707 lavoratori, che tuttavia hanno già ricevuto almeno un pagamento riferito a integrazioni mensili di periodi precedenti (sr41 ricevuti fino al 31 maggio). In ragione di questo, sulla base delle domande regolarmente presentate, i lavoratori che non hanno ricevuto almeno un pagamento al 29 giugno sono 132.815, per la maggior parte però (115.241) sono domande ricevute a giugno (132.815 - 17.574 = 115.241).

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.