Aspettativa o distacco sindacale: differiti i termini per le domande

La legge 26 febbraio 2021, n. 21, di conversione del decreto Milleproroghe, ha disposto la proroga dei termini in materia di contribuzione figurativa per cariche elettive e sindacali.

In particolare, la norma precisa che, per il solo 2019, i termini per presentare la domanda di accredito figurativo sono differiti al 31 dicembre 2020.

Il messaggio INPS 19 marzo 2021, n. 1168 detta le istruzioni alle strutture territoriali dell’Istituto per riesaminare le domande presentate entro il 2020 e riferite al 2019, pervenute oltre la precedente scadenza del 30 settembre 2020.

Contributi accreditati, senza onere a carico del lavoratore, per periodi in cui l’interessato è costretto a interrompere l’attività lavorativa per diversi motivi (gravidanza, malattia, disoccupazione). Sono utili sia per raggiungere il diritto a pensione sia per aumentare l'importo della stessa.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.