Prestazioni a sostegno del reddito: aggiornate le modalità di pagamento

A seguito della pubblicazione della circolare INPS 29 marzo 2020, n. 48, con la quale l’Istituto ha introdotto l’utilizzo di un sistema telematico di scambio dei dati fra Poste Italiane e gli Istituti di credito incaricati dei servizi di pagamento, è stato ritenuto superato il modello “SR163”, considerato che l’accertamento della coerenza dei dati identificati del titolare delle prestazioni pensionistiche e non pensionistiche con quelli dell’intestatario/cointestatario dello strumento di riscossione avviene attraverso nuove procedure telematiche.

Tuttavia, per i casi di pagamento diretto dell’indennità di malattia, non essendo normativamente prevista una domanda di prestazione (se non per i lavoratori iscritti alla Gestione Separata), si ritiene utile l’utilizzo di un modello che consenta l’acquisizione di tutti i dati anagrafici e dei riferimenti bancari/postali del beneficiario della prestazione al fine di facilitare le operazioni di accredito.

Si è provveduto quindi a rilasciare il modello “SR188 – Modalità di pagamento delle prestazioni a sostegno del reddito”, aggiornato in base a quanto previsto dal progetto SEPA e reperibile sul sito dell’Istituto nella sezione “Moduli”. Il modello dovrà essere compilato dall’interessato e inviato, mediante i consueti canali, alla Struttura territorialmente competente.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.