Osservatorio sul precariato: pubblicati i dati di gennaio 2021

Sono stati pubblicati i dati di gennaio 2021 dell’Osservatorio sul precariato. Nel corso di gennaio 2021, nel settore privato complessivamente le assunzioni sono state 441.954. Nonostante si tratti di un dato provvisorio, destinato a essere rivisto al rialzo, la differenza rispetto allo stesso mese dell’anno precedente (649.754; -30%) è assai consistente e riflette il ritorno nei mesi autunnali e invernali di un’incidenza rilevante della pandemia da Covid-19. La contrazione riguarda tutte le tipologie contrattuali.

La dinamica dei flussi

Le trasformazioni da tempo determinato a tempo indeterminato, nel primo mese del 2021, sono risultate 49.526, in flessione rispetto a gennaio 2020 (84.668; -42%). In crescita risultano invece le conferme di rapporti di apprendistato giunti alla conclusione del periodo formativo (+16%).

Le cessazioni sono state 319.073, in diminuzione rispetto a gennaio dell’anno precedente (-37%).

Il lavoro occasionale

I lavoratori impiegati con Contratto di Prestazione Occasionale (CPO) a gennaio 2021 sono stati 9.134 (in calo rispetto allo stesso mese del 2020); l’importo medio mensile lordo della loro remunerazione effettiva risulta pari a 247 euro.

I lavoratori pagati con i titoli del Libretto Famiglia (LF) sono stati 12.808 (in aumento rispetto a gennaio 2020), con un importo mensile lordo medio di 175 euro.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.