Mutui ipotecari edilizi: nuovi tassi di interesse

L’INPS, con determinazione dell’Organo munito dei poteri del Consiglio di Amministrazione 29 gennaio 2020, n. 12, al fine di assicurare l’effettivo perseguimento della funzione sociale delle prestazioni mutualistiche, ha disposto, per i mutui ipotecari edilizi ai dipendenti e pensionati pubblici iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali, la rideterminazione dei tassi di interesse applicati dall’Istituto, in adeguamento all’andamento dei tassi di mercato.

I nuovi tassi di interesse, riportati nella nota informativa in allegato, entreranno in vigore dal 1° febbraio 2020.

Le variazioni introdotte riguardano:

  • i mutui erogati e le surroghe richieste a far data 1° febbraio 2020;
  • le domande di rinegoziazione ex articolo 20, comma 5, del vigente Regolamento dei mutui ipotecari, così come modificato dalla determinazione dell’Organo munito dei poteri del Consiglio di Amministrazione 29 gennaio 2020, n. 11.

Il testo delle determinazioni n. 11 e n. 12 del 29 gennaio 2020 sarà integralmente pubblicato sul portale dell’Istituto nella sezione “Amministrazione trasparente”.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.