La "Pa che si vede", un premio all'Inpdap

Il nostro ente premiato alla VI edizione del concorso

Neanche la pioggia e i cortei che hanno invaso il centro storico romano sono riusciti a fermare la partecipazione alla cerimonia di premiazione della VI edizione del concorso “La Pa che si vede – La Tv che parla con te”, promosso dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, da Formez PA e dall’Ordine dei Giornalisti, svoltasi il 30 novembre nella suggestiva cornice di Palazzo Vidoni.

All’evento hanno partecipato Antonio Naddeo, Capo Dipartimento della Funzione Pubblica, Carlo Deodato, Capo di Gabinetto del Ministro per la P.A. e l’Innovazione, Carlo Flamment, Presidente Formez PA, Sergio Talamo, Direttore Comunicazione ed Editoria Formez PA e Responsabile Linea Amica, Enrico Paissan, Vice Presidente Consiglio Nazionale Ordine dei Giornalisti, Roberto Santi, Responsabile della Segreteria Organizzativa del Premio e di Linea Amica Network.

A consegnare i premi anche il nostro Presidente Paolo Crescimbeni e il nostro direttore Massimo Pianese che si sono intrattenuti con i partecipanti all’evento per condividere le diverse esperienze di Amministrazioni Pubbliche, centrali e periferiche, nel settore della Comunicazione.

Ben 129 le amministrazioni iscritte al Premio per un totale di 202 video presentati. Tra questi anche “Inpdap Informa” premiato nella categoria canali tematici come “interessante esempio di rappresentazione video delle FAQ dei cittadini in tema previdenziale”. La giuria, presieduta dal Rettore dell’Università Iulm, Giovanni Puglisi, ha motivato la scelta sottolineando l’apprezzamento per “lo sforzo sperimentale e la ricerca di un linguaggio chiaro per tradurre contenuti non sempre di immediata comprensione”. I membri giudicanti hanno inoltre riconosciuto alla “costruzione del format la centralità del ricevente del messaggio” apprezzando nel contempo che i “temi affrontati siano stati costruiti in base a indagini strutturate di customer satisfaction”.

L’Inpdap non è nuova a questo tipo di riconoscimento che la conferma come una delle amministrazioni pubbliche più attente alla comunicazione verso l’utenza e più sensibile nei confronti di nuove tecnologie e format comunicativi.

  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.