Open Data

A marzo 2012 l’Inps ha aperto sul portale web la sezione Open Data.
Si tratta di dati liberamente accessibili e riutilizzabili da cittadini, aziende, enti, istituzioni per condurre ricerche, sviluppare applicazioni ed agevolare lo scambio di informazioni fra enti e istituzioni.
Attualmente sono disponibili oltre 100 documenti categorizzati per argomento e fonte, che vanno – ad esempio - dalle aliquote contributive ai requisiti pensionistici.

Open Data rappresenta un ulteriore passo in avanti nel percorso evolutivo dell’Inps, orientato all’aumento della trasparenza e della qualità dei servizi al cittadino attraverso l’utilizzo delle più recenti innovazioni tecnologiche; obiettivi perseguibili anche agevolando e semplificando la divulgazione delle informazioni e dei dati che l'Istituto offre, tramite il web, a tutti gli utenti che ne abbiano necessità.
Gli oltre 70.000 download effettuati nei primi 3 mesi  e l’elevato gradimento riscontrato confermano l’utilità dell’iniziativa.

  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.