Campagne Informative

Servizi Inps online: il codice PIN

Alternative

Durata: 2:06 Fonte: Inps Dimensione: 9,30 MB Data: 11/03/2014


Dal 1 agosto 2012 l’intera offerta dei servizi dell’Inps è accessibile da parte dei cittadini dal Menu Servizi online del portale istituzionale www.inps.it, come previsto dalla Legge 122/2010.
Inoltre, con l’integrazione della gestione dipendenti pubblici e della gestione dei lavoratori spettacolo e sport professionistico, seguita alla soppressione a dicembre 2012 di Inpdap ed Enpals, si è avviata e completata nel 2013 anche la telematizzazione dei servizi rivolti a queste nuove categorie di assicurati.
Dunque anche chi lavora nel pubblico o nel settore dello spettacolo e dello sport potrà accedere d’ora in poi ai servizi e richiedere le prestazioni Inps scegliendo se farlo:

  • online, tramite il sito istituzionale; 
  • attraverso il contact center, chiamando il numero verde gratuito 803.164 o da rete mobile il numero 06164164 alla tariffa del proprio gestore; 
  • oppure con l’aiuto degli intermediari autorizzati (come patronati o consulenti del lavoro).

Per fruire dei numerosi servizi messi a disposizione tramite il canale telematico è indispensabile  richiedere tramite portale Inps o chiamando il Contact center multicanale o recandosi presso la propria sede Inps il proprio Personal Identification Number (PIN); si tratta di un codice alfanumerico tramite il quale l’utente viene riconosciuto nel portale Inps per l’accesso ai servizi.

Tale codice si differenzia a seconda del tipo di operazione da fare in:
PIN semplice (per accedere ad esempio ai servizi di consultazione di dati relativi alla propria posizione assicurativa Inps, quali certificati medici, estratto conto contributivo) e
PIN dispositivo (per presentare domanda di pensione o per chiedere altre prestazioni pensionistiche o a sostegno del reddito, quali la disoccupazione e gli assegni familiari).

Richiedendo il PIN semplice attraverso il portale web dell’Istituto o tramite il Contact Center Multicanale, si otterrà un codice provvisorio di 16 caratteri. La prima parte (composta dai primi 8 caratteri) verrà inviata per email o tramite SMS, la seconda parte invece, verrà spedita via e-mail o all'indirizzo di residenza indicato nella richiesta. Dopo aver effettuato il primo accesso ai Servizi per il Cittadino inserendo  i 16 caratteri totali ricevuti via SMS o e-mail e posta, il sistema genera automaticamente un nuovo PIN  composto da soli 8 caratteri, con il quale effettuare tutti i successivi accessi.

Accedendo alla sezione PIN online del portale Inps è possibile Convertire il proprio PIN semplice in PIN “dispositivo” inviando un modulo direttamente online, accompagnato dalla copia di un documento di riconoscimento, oppure via fax al numero verde 800 803 164 o, ancora , recandosi personalmente presso una sede Inps.

E’ importante inserire quando si richiede il PIN per la prima volta un numero di cellulare e un indirizzo e-mail, qualora si smarrisse, per poterlo Ripristinare tramite dall’apposita sezione del sito
In mancanza di tali dati occorre invece procedere alla Revoca per cancellare il vecchio PIN in modo da poterne richiedere uno nuovo.

Il codice PIN per il cittadino scade ogni sei mesi, che sia semplice o dispositivo. Per aggiornarlo è sufficiente accedere con il proprio PIN scaduto alla sezione Servizi per il cittadino. La procedura segnalerà con un messaggio all’utente la necessità di generare il nuovo PIN guidandolo fino alla stampa del nuovo codice che è importante annotare e conservare.

  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.