Trattamento per il rimpatrio di lavoratori di Paesi terzi

Cos'è

Il Fondo per il rimpatrio (articoli 13 e 14, legge 30 dicembre 1986, n. 943) è stato istituito presso l'INPS con lo scopo di assicurare i necessari mezzi economici per il rimpatrio del lavoratore di Paesi terzi che ne sia privo.

Lo stesso Fondo assicura anche il rimpatrio delle salme dei lavoratori di Paesi terzi deceduti in Italia.

La contribuzione è stata soppressa dal 2000, quindi si tratta di un fondo in esaurimento e le domande potranno essere accolte nei limiti della capienza residua del Fondo stesso.

A chi è rivolto

Come funziona

Domanda

Accedi al servizio

Comunità economica europea.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.