"ATTENZIONE: la seguente pagina è archiviata e le notizie e informazioni presenti hanno solo un valore storico e potrebbero non essere più in linea con la normativa vigente alla data di oggi."


In questa pagina puoi trovare una panoramica sintetica delle varie tipologie di benefici e provvidenze riservate agli iscritti e pensionati del Fondo Gruppo Poste italiane.


In questa sezione puoi trovare le informazioni relative ai prestiti concessi dall’Inps ai dipendenti delle aziende del Gruppo Poste Italiane spa. Attraverso il Fondo Credito si concedono piccoli prestiti e prestiti pluriennali a tassi agevolati dietro cessione del quinto dello stipendio. L’iscrizione al Fondo Credito della Gestione Fondi Gruppo Poste Italiane è automatica a seguito dell’assunzione in servizio.

 

Il Fondo Credito eroga due tipi di prestito:

  •  Piccoli prestiti - concessione da una a otto “mensilità stipendiali nette” da restituire in forma annuale/ biennale/ triennale/ quadriennale, per la quale non è richiesta alcuna motivazione. Il T.A.E.G. è fisso per tutte le tipologie ed è pari al 5,00%.
  • Prestiti pluriennali - quinquennali e decennali che possono essere richiesti per le motivazioni indicate nel Regolamento CRED3. Il T.A.E.G. è il 3,50%.

Per i prestiti ai pensionati si rimanda alla sezione

Come fare per Ottenere e restituire un prestito con la pensione.

 

La competenza per la gestione dei prestiti con la cessione del quinto della pensione è propria delle sedi territoriali Inps.


Le informazioni sulle due tipologie di prestito sono accessibili dalle schede del menu a sinistra.