La “Ricerca+” del portale Inps

Sul portale web Inps è attivo un nuovo motore di ricerca, più potente e intelligente. Il sito istituzionale è infatti, ricco di contenuti informativi, e l’Istituto è impegnato in un lavoro costante di miglioramento, per offrire un valido strumento a servizio del cittadino. Per questo, ha deciso di rendere ancora più efficiente il suo motore di ricerca e facilitare un recupero “intelligente” delle informazioni, semplicemente cliccando sul pulsante “Trova”.
Questa nuova funzionalità, che abbiamo chiamato Ricerca+, consente oltre al recupero dei contenuti che si riferiscono direttamente alla parola digitata, anche la visualizzazione di sinonimi o argomenti che hanno un’attinenza legata al suo significato e che rientrano nelle attività pertinenti svolte dall’Istituto.
Se, ad esempio, un utente digitasse la parola “social card” all’interno di un motore di ricerca di vecchia generazione, non troverebbe alcun risultato, poiché questo termine, anche se utilizzato nel linguaggio comune, non corrisponde a nessuno dei contenuti del sito. Sul portale dell’Inps, invece, l’utente che digita “social card” all’interno del motore di Ricerca+ ottiene come risultati tutti quei documenti, materiali e informazioni legati a concetti come “carta acquisti”, “aiuti economici”, o “ammortizzatori sociali” che possono essere di suo interesse.
Le correlazioni tra parole chiave, sinonimi e analogie sono prodotte mettendo in relazione le parole di uso comune ricercate dagli utenti con i termini del linguaggio previdenziale utilizzato nel portale web Inps. La nuova funzione di ricerca è quindi in continua evoluzione, con l'obiettivo di andare incontro alle esigenze degli utenti e accompagnarli  più facilmente nel recupero di informazioni e documenti.