Cittadino extracomunitario Italia

Data: 11/12/2015


Dal 15 novembre 2011, tutti i datori di lavoro che intendono assumere lavoratori extracomunitari regolarmente soggiornante in Italia non dovranno più compilare il "modello Q", più comunemente chiamato "contratto di soggiorno".


In sostituzione i datori di lavoro assolveranno agli obblighi previsti inviando, telematicamente al competente Centro per l`impiego - entro le ore 24:00 del giorno antecedente all’assunzione, il modello “Unificato Lav”.


In caso di rapporto di lavoro domestico, la comunicazione effettuata all’INPS, tramite il modulo 'COLD ASS’, è valida ai fini dell’assolvimento dell’obbligo di presentazione del soppresso modello Q.


Il datore di lavoro deve trasmettere il modello “Unilav”, o il modello “COLD ASS”, in caso di instaurazione del nuovo rapporto di lavoro - nonché eventuali variazioni o cessazioni del rapporto stesso – entro il giorno precedente (anche se festivo) e la ricevuta 'elettronica’ che attesta la data certa di invio della domanda va conservata.


La nuova modalità di comunicazione è adottata anche per i rapporti "speciali" (rapporti di lavoro che riguardano le pubbliche amministrazioni, rapporti di lavoro che si svolgono a vario titolo su una nave, rapporti di somministrazione, variazioni del rapporto di lavoro conseguenti ad una modifica aziendale) per i quali sono previsti periodi diversi per la comunicazione.


Al momento del rinnovo del permesso di soggiorno lo straniero dovrà esibire in Questura la copia dell’Unilav (o del COLD ASS).