La gestione ex Inpdap su Dagospia

Il popolare sito del giornalista Roberto D’Agostino dedica un articolo alla Gestione ex Inpdap, e lo fa soffermandosi sulla specificità delle pagine Facebook e del canale Twitter gestiti completamente all’interno dell’organizzazione.

Esordendo con un “Incredibile in Italia!”, l’articolo sottolinea la strategia di servizio che muove dietro la puntuale e quotidiana interazione dell’amministrazione con l’utenza composta da oltre 23.000 tra likers e followers. Come si legge nell’articolo, “ogni giorno centinaia di questi utenti accedono alle pagine o al canale Twitter e chiedono informazioni, si arrabbiano, si indignano, si lamentano, talvolta insultano - come ogni "bravo" cittadino quando si confronta con la burocrazia - ma alla fine ottengono sempre - tutti - una risposta”. Ed è proprio questo aspetto a fare la differenza. È, infatti, ancora D’agostino a scrivere: “al di là delle prestazioni oggetto delle pagine, quello che entra in gioco è un diverso rapporto con l'utente. L'ex Inpdap accetta le critiche come segnalazione di un disagio su cui si può intervenire e se, su twitter, qualcuno parla di un problema avuto con un ufficio, sono gli stessi gestori del canale a contattarlo per chiarire le problematiche o intervenire laddove possibile”.

Rispettando lo spirito dei Social Media - e le sfide che tale dimensione comunicativa impone - si crea così un vero connubio tra Pubblica Amministrazione e innovazione tecnologica. Il tutto grazie alle sole risorse interne e senza alcun costo di investimento: “niente società esterne, niente consulenti, solo buona volontà e la consapevolezza che il pregio (che per taluni può essere un difetto) della comunicazione sui social media è la sua gratuità”. E per concludere, D’Agostino non risparmia un’osservazione relativa alle ultime notizie che hanno visto la Gestione ex Inpdap protagonista sui media: “di certo non saranno queste pagine e questi canali ad aggravare il bilancio dell'INPS... semmai, come ha detto un utente del canale @inpdapufficiale, "Metterci la faccia sui social vi fa guadagnare molti punti".

  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.