Assistenza 2014

In questa pagina si possono trovare tutti i benefici previsti per l’anno 2014, riservati ai pensionati e ai lavoratori del Gruppo Poste Italiane che pagano mensilmente il contributo in busta paga dello 0.40%.
Le domande per i concorsi organizzati e gestiti in collaborazione con la Direzione centrale Credito e Welfare della Gestione Dipendenti Pubblici, ovvero Valore Vacanza, Soggiorni Ben essere e Collegi Universitari, dovranno essere presentate on line, seguendo le informazioni riportate nei singoli bandi.
Per i restanti concorsi, invece, potrà essere scaricato e compilato l’apposito modulo linkato a questa pagina, spedendolo per  raccomandata A/R , a “Coordinamento Gestione Speciale di previdenza Gruppo Poste Italiane Spa e ASDEP, Gestione Assistenza”, via Ciro il Grande 21, 00144 Roma.

BENEFICI DESTINATI AI GIOVANI

Valore Vacanza

Soggiorni estivi in Italia e all’estero, programmati in collaborazione con la Gestione Dipendenti Pubblici, di 2 o 4 settimane, per bambini e ragazzi dai 7 ai 17 anni. Questo beneficio, organizzato presso strutture turistiche altamente specializzate, è dedicato alla valorizzazione della pratica sportiva, della danza, della musica, del teatro, dell’educazione ambientale, della conoscenza e studio della lingua inglese, delle abilità informatiche nonché manuali.
I termini per l’invio delle domande sono scaduti, ma chi avesse già provveduto può monitorare on line, la propria domanda accedendo al Menu Servizi online seguendo il percorso indicato nel bando.

Sussidi Scolastici

Sono sussidi riservati agli orfani di lavoratori di Poste italiane deceduti in attività di servizio ed aventi la finalità di mantenere il ragazzo allo studio.

Bando

 

Convitti

20 posti in convitto per studenti tra i 13 e i 19 anni le cui famiglie siano in stato di difficoltà economica.

Bando

Residenza Universitaria

Il Fondo Assistenza mette a disposizione 50 posti in Collegio Universitario presso le strutture di proprietà della Gestione dipendenti pubblici di Anagni (FR), Arezzo, Caltagirone (CT), Sansepolcro (AR) e Spoleto (PG). Oltre che presso le strutture indicate, gli utenti potranno anche scegliere altri collegi e strutture che abbiano stipulato convenzione con l’Inps. Le strutture sono prestigiosi collegi, ubicati presso le Università italiane più importanti, da Milano a Napoli, da Roma a Torino. In base al Regolamento di ogni collegio, l’accesso può essere consentito, solo a seguito di apposito esame da sostenere con la direzione della struttura.
Le relative rette saranno, come per i soggiorni estivi, a parziale carico del fondo exIpost, gravando, invece, sulle famiglie solo per una quota individuata in base all’indicatore Isee. Anche in questo caso le graduatorie e le domande dovranno essere inviate mediante canale telematico.
Bando  

BENEFICI DESTINATI ALLA FAMIGLIA

Asilo Nido

Contributi di € 400,00 ciascuno erogati sotto forma di rimborso delle spese sostenute per la retta relativa all’accesso ad asili nido nell’anno 2014, per i bambini nati nel 2012;

Bonus Bebè

E’ un bonus di importo di € 500,00 a sostegno delle famiglie che abbiano avuto un bambino nato nel 2013.

BENEFICI DESTINATI AI PENSIONATI

Soggiorni e Itinerari Ben Essere

Sono soggiorni e itinerari estivi organizzati in collaborazione con la Gestione dipendenti pubblici, da svolgersi presso  località marine, montane, termali e città d’arte, miranti alla valorizzazione e conservazione dell’autosufficienza dell’anziano e per il sollievo e l’assistenza dell’ospite non autosufficiente e dei suoi familiari.
La domanda va presentata on line o tramite contact center 803164, seguendo le informazioni riportate nel bando.
Vai alla pagina del Bando

Università per la terza età

30 contributi di € 500,00 ciascuno destinati a pensionati che frequentino corsi formativi delle Università per la terza età, anno accademico 2014/2015.  Il contributo èerogato sotto forma di rimborso per spese sostenute e documentate.

Residenza per anziani

65 posti in camera singola o doppia per anziani autosufficienti presso la Casa per feria “Diamond”, sita in Roma, Via Casali di Torrevecchia.

BENEFICI IN CASO DI MALATTIA

Gravi Malattie

Si tratta di rimborsi, in favore di dipendenti di Poste Italiane e rispettivi familiari (coniuge e figli a carico conviventi, o domiciliati presso strutture di cura e assistenza specializzate) che, colpiti da gravi malattie, necessitino di finanziamenti non sostenibili dal reddito familiare, né da Enti o Formazioni Sociali pubblici o privati o da Assicurazioni personali o aziendali.

Handicap Grave

Si tratta di rimborsi in favore di dipendenti di Poste Italiane nel cui nucleo familiare siano presenti coniuge o figli conviventi portatori di handicap grave ex Art. 3, comma 3, L. 104/92, i quali necessitino di finanziamenti non sostenibili dal reddito familiare né da Enti o Formazioni Sociali pubblici o privati o dal Servizio Sanitario Nazionale.

Indicatore della situazione economica equivalente, che deriva dal rapporto tra l'ISE e il numero dei componenti del nucleo familiare in base a una scala di equivalenza stabilita dalla legge.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.
  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.