Direzione Servizi al Territorio

La Direzione si occupa delle seguenti attività:

assicura l'uniformità sul territorio nazionale dell'erogazione del servizio secondo le specifiche operative e di qualità stabilite dall'Istituto.

Definisce e implementa misure finalizzate a presidiare il territorio, in particolare in presenza di fragilità, digital divide, povertà, contesti socio-economici svantaggiati, anche facendo uso di unità mobili e presidi territoriali di prossimità con la cittadinanza.

Svolge un ruolo di raccordo tra l'attività di indirizzo delle direzioni centrali e l'attività svolta dalle strutture del territorio, impegnate nell'esecuzione e nel governo dei processi di produzione ed erogazione del servizio, in un'ottica di efficienza organizzativa e risultati di valore per gli utenti.
A tal fine rileva le aree e i profili di criticità presenti sul territorio e favorisce la definizione degli opportuni interventi correttivi attraverso l'interazione con le competenti funzioni manageriali delle direzioni di prodotto volta per volta interessate, con la Direzione centrale Tecnologia, informatica e innovazione, nonché con le altre strutture coinvolte.

Collabora con la Direzione centrale Organizzazione e comunicazione alla definizione dei modelli organizzativi relativi al processo di erogazione dei servizi agli utenti.

Partecipa al consolidamento del Piano di produzione delle sedi territoriali e delle sedi virtuali, in ordine ai volumi di produzione, alla qualità del servizio, al contributo e alla riduzione del debito pubblico.

Assicura l'allineamento del Piano di produzione e dei processi di fornitura dei servizi all'utenza ai livelli di qualità ed efficienza definiti a livello nazionale, rilevando le eventuali criticità e individuando le leve gestionali da attivare.

Assiste le strutture territoriali nell'analisi delle criticità operative derivanti da picchi di lavorazione o da impatti organizzativi determinati da cambiamenti di norme o procedure e le supporta nella individuazione di soluzioni gestionali anche attraverso il coinvolgimento delle funzioni centrali competenti.

Partecipa al consolidamento della rilevazione dei fabbisogni di risorse umane e strumentali relativi ai carichi di lavoro funzionali alla realizzazione del Piano di produzione.

Collabora con le Direzioni centrali Organizzazione e comunicazione e Tecnologia, informatica e innovazione, all'azione di reingegnerizzazione dei processi di lavoro allo scopo di agevolare la fruibilità dei servizi al soggetto contribuente e al cittadino, nonché la riduzione dei carichi di lavoro delle strutture territoriali dell'Istituto.

Dà impulso, in collaborazione con le altre strutture interessate, all'attivazione di percorsi graduali di convergenza delle strutture territoriali, verso gli standard di costi, impiego risorse e qualità del servizio.

Presidia e coordina il funzionamento delle sedi virtuali, che costituiscono un'infrastruttura operativa di base a supporto delle strutture di produzione.

Nell'ambito dei principali filoni di attività produttiva, le sedi virtuali, in stretta collaborazione con le direzioni centrali di prodotto:

  • svolgono in maniera accentrata le lavorazioni ricorrenti e sistematiche eseguite per lotti/blocchi (rinnovo delle pensioni, gestione reddituale, ricostituzioni d'ufficio, ecc.), per sfruttare economie di scala o di scopo;
  • realizzano piani di lavorazione massiva per lo smaltimento di giacenze a bassa complessità e la digitalizzazione di dati e documenti, in funzione sussidiaria ai processi di lavoro al fine di supportare, nella gestione dei carichi di lavoro, strutture di produzione penalizzate da deficit di risorse o altri eventi non prevedibili;
  • intervengono in funzione sussidiaria ovvero sostitutiva rispetto alle strutture territoriali in relazione a prodotti a bassa intensità, per la riduzione dei tempi di erogazione delle prestazioni, per lo smaltimento di giacenze ovvero per la gestione di criticità gestionali.

Sulla base delle indicazioni degli Organi, le sedi virtuali provvedono alla realizzazione del Piano di produzione in ordine ai volumi, alla qualità del servizio e al valore economico della produzione.

A tal fine, la Direzione Servizi al Territorio elabora, con il supporto delle strutture centrali competenti, i fabbisogni di risorse umane e strumentali relativi ai carichi di lavoro, funzionali alla realizzazione del piano di produzione.
Nelle materie di competenza, individua le aree di intervento e le azioni necessarie al conseguimento degli obiettivi programmati dall'Istituto.

  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.