Video

Pensioni - Intervista al Presidente

Alternative

Durata: 03:04 Dimensione: 10,3 MB Data: 20/02/2009


Ci sono novità importanti per i dipendenti e i pensionati delle amministrazioni pubbliche. Le novità vengono dall’Inpdap e riguardano l’abolizione del divieto di cumulo fra redditi da pensione e redditi da lavoro; vengono presentate a Uno Mattina dal Presidente dell’Istituto, avvocato Paolo Crescimbeni, intervistato da Michele Cucuzza.
 
Dice Paolo Crescimbeni: “ la nuova norma decorre da gennaio 2009 e le sedi provinciali dell’Inpdap sono attrezzate per recepire le dichiarazioni del pensionato che lavora; gli interessati possono fare questa autocertificazione e far cessare il divieto di cumulo e le ritenute che il divieto comportava”.
 
Passando ad altro argomento Michele Cucuzza introduce il tema dell’innalzamento dell’età pensionabile per le donne diventato di attualità a seguito della sentenza della Corte di giustizia europea che ha ritenuto discriminante la norma italiana: oggi il limite di età per le donne è 60 anni mentre per gli uomini è 65; così risponde Paolo Crescimbeni : “ è stata attivata una commissione a livello governativo per studiare gli effetti della sentenza sul nostro sistema pensionistico e per tradurla in dettato normativo che allo stato attuale manca.
 
Già oggi le donne nel pubblico impiego hanno la facoltà di protrarre l’età della pensione fino ai 65 anni; quindi questo fenomeno di cui tanto si parla ha sicuramente un valore economico e finanziario per quanto riguarda il bilancio dell’Inpdap ma ha più un valore morale”.

  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.