Video

Il lavoro è cittadinanza (Video per il web, 90 sec)

Alternative

Durata: 01:23 Fonte: Presidenza Consiglio dei Ministri - INPS Dimensione: 13,8 MB Data: 30/10/2013


La campagna, ideata dall’agenzia pubblicitaria Lowe Pirella e realizzata dalla casa di
produzione The Family, consiste in un’operazione live ripresa sul territorio con telecamere
nascoste e documentata da un video per il web di 90” e uno spot tv da 30”.
La storia è quella di un imprenditore originario di un Paese extra europeo in cerca di qualcuno
cui offrire un posto di lavoro nella sua azienda. Per farlo, usa un metodo molto particolare,
che mette a nudo i pregiudizi che circolano nella società italiana riguardo al lavoro dei
migranti, facendo leva su un dato in particolare: pochi sanno che sempre più spesso i migranti
diventano imprenditori, dando lavoro a molti italiani.
L’imprenditore si reca così in strada, nei luoghi frequentati da giovani in cerca di lavoro -
università, piazze, bar - e offre il posto di lavoro a tanti ragazzi, ricevendo rifiuti più o meno
garbati da tutti.
Con la telecamera nascosta viene ripreso il momento in cui si avvicina ai ragazzi per fare loro
un’offerta. Inizia con frasi del tipo “Ho un’offerta da farti. È molto interessante”, ma nessuno
lo ascolta, proseguendo diritto o voltando lo sguardo.
A questo punto, l’imprenditore diventa più esplicito, con frasi come “Sono un imprenditore,
ho un lavoro da offrirti”. Le reazioni sono simili alle precedenti, ma prima di dire no, i ragazzi
esitano un attimo, spiazzati dall’insolita offerta.
In conclusione, dei cartelli e una voce fuori campo chiudono con il seguente messaggio:
“I lavoratori migranti producono il 10% del Pil italiano.
Riconoscerne l’importanza significa riconoscere un’opportunità”.

  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.