Video

Domus Faustae. Un viaggio nel passato

Alternative

Durata: 07:43 Fonte: Ufficio stampa INPS Dimensione: 19,2 MB Data: 17/07/2014


Tra le attività di tutela del patrimonio storico-artistico dell’Inps vanno annoverati anche gli interventi dell’Istituto per la conservazione di siti e ritrovamenti archeologici avvenuti durante la costruzione di nuove sedi. Nel 1959, ad esempio, mentre di scavavano le fondamenta della costruzione del palazzo dell’Inps di via dell’Amba aradam, venne alla luce la cosiddetta Domus Faustae, importante testimonianza tra le molte strutture archeologiche ritrovate nella zona del Laterano.  Si tratta di un'antica dimora patrizia romana, con resti di affreschi, alcuni dei quali ricordano le decorazioni vesuviane,  mentre altri, più tardi, sono delle vere e proprie megalografie.
Nella videopillola si propone una visita guidata a questo percorso sotterraneo, a 10 metri sotto il livello stradale, tra i due nuclei degli scavi, ritrovamenti datati rispettivamente al I secolo e al III- IV secolo d.c. 
A corredo della videopillola si pubblica una scheda di approfondimento con le ipotesi degli studiosi e immagini degli affreschi staccati dalle pareti del sito e il riferimento ad una pubblicazione che documenta più diffusamente questi ritrovamenti.

  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.