Decreto Rilancio: indennità Covid-19 per aprile e maggio 2020

Il decreto-legge 19 maggio 2020, n. 34 (decreto Rilancio) contiene modifiche in materia di integrazioni salariali connesse alla sospensione o riduzione dell'attività lavorativa in conseguenza dell'emergenza epidemiologica da Covid-19.

La circolare INPS 6 luglio 2020, n. 80 fornisce le istruzioni amministrative e contabili per le indennità Covid-19 destinate ai lavoratori somministrati, per i mesi di aprile e maggio 2020, e ai liberi professionisti, ai collaboratori coordinati e continuativi e ai lavoratori stagionali, per maggio 2020.

La circolare descrive, inoltre, la modalità di presentazione della domanda di indennità. I collaboratori coordinati e continuativi e i lavoratori stagionali che hanno già richiesto e ottenuto l’indennità per marzo e aprile non devono presentare una nuova domanda ai fini della fruizione della misura per la mensilità di maggio.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.