Il CIV dell’Inpdap

Il 10 febbraio, alla presenza del Sottosegretario al Lavoro, Pasquale Viespoli, si è insediato il Consiglio di Indirizzo e Vigilanza dell’Inpdap.

Il nuovo Consiglio, che svolge funzioni di indirizzo politico strategico, separate per legge da quelle di gestione, ha eletto Carlo Borio Presidente. Vicepresidente dell’Organo è stato eletto Clo Forte.

Il Consiglio, ricostituito con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 2 gennaio 2009 è formato da 24 componenti: dodici sono stati designati dalle Organizzazioni Sindacali maggiormente rappresentative (Sandro Ruggini, Stefano De Caro e Giuseppe Soricaro per la CGIL, Carlo Borio, Franco Porrari e Mario Assogna per la CISL, Giuseppe Caronia e Enrico Matteo Ponti per la UIL, Saverio Lolaico e Sebastiano Callipo per la CONFSAL, Corrado Mannucci per l’UGL e Carlo Lima per la CISAL) e dodici in rappresentanza delle Amministrazioni datoriali ( Antonello Turturiello e Silvio Fedrigotti per le Regioni, Clo Forte e Vincenzo Ludovisi per l’UPI, Daniela Ruffino per l’ANCI, Franco Perasso per la CONFSERVIZI, Alberto Ferrari, Domenico Comegna e Filippo Mazzotti per il Ministero del Lavoro, Jair Lorenco e Alessandro Bacci per il MEF, Salvatore La Rosa per il Ministero dell’Interno).

Il neo Presidente ha assunto l’impegno di svolgere il proprio mandato nell’interesse degli iscritti e dei pensionati in collaborazione con gli altri Organi dell’Istituto.