Master e CUP - Master “executive”

Data: 30/08/2016

 

ATTENZIONE: la seguente pagina è archiviata e le notizie e informazioni presenti hanno solo un valore storico e potrebbero non essere più in linea con la normativa vigente alla data di oggi.

 

Ogni anno l’Inps seleziona, certifica e convenziona:

  • Master universitari di I e II livello, Corsi universitari di Perfezionamento, Master o corsi formativi equivalenti promossi da Atenei stranieri aventi specifiche caratteristiche qualitative anche in termini di opportunità occupazionali.
  • Master "executive" di I e II livello, finalizzati a garantire alta formazione ed aggiornamento professionale qualificato.

L’Inps sostiene la partecipazione ai Master convenzionati  attraverso l’erogazione di borse di studio.

Il beneficio è  assegnato mediante il Bando di concorso che viene pubblicato annualmente in Iniziative Welfare.

Contestualmente ogni Ateneo convenzionato pubblica, sul proprio sito Internet, il relativo bando di ammissione, a cui i candidati devono necessariamente attenersi.

A chi spetta

Ai Master universitari di I e II livello, ai Corsi universitari di Alta Formazione, di Perfezionamento, nonché ai Master o corsi formativi equivalenti promossi da Atenei stranieri, possono partecipare i figli di iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (Fondo credito), anche per effetto del D.M. 45/2007, in possesso dei requisiti previsti dal Bando.

 

Ai Master Executive possono partecipare, invece, i dipendenti della pubblica amministrazione iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (Fondo credito), anche per effetto del D.M. 45/2007.

La domanda

Le domande vanno trasmesse esclusivamente in via telematica dallo studente interessato entro i termini di scadenza previsti dal bando dei singoli Atenei.

Per accedere all’area riservata dei Servizi online di questo sito e inoltrare la domanda di partecipazione al concorso, l’interessato deve essere in possesso del Pin e, se non lo ha già fatto, richiedere l’iscrizione alla Banca Dati dell’Inps Gestione Dipendenti Pubblici, con il modulo Richiesta di iscrizione in banca dati – Richiedenti prestazioni sociali e assistenza magistrale non presenti in banca dati (vedi sezione Moduli).