Aliquota aggiuntiva

ATTENZIONE: la seguente pagina è archiviata e le notizie e informazioni presenti hanno solo un valore storico e potrebbero non essere più in linea con la normativa vigente alla data di oggi.

 

ALIQUOTA AGGIUNTIVA 1%


(circ. 27/04 - circ. 56/04)


Negli anni dal 2004 al 2006 la L. 326/03 ha previsto, per i soggetti non iscritti ad altre forme di previdenza obbligatoria e non pensionati, l'equiparazione dell'aliquota IVS a quella dei commercianti. Conseguentemente anche a tali soggetti è stata applicata negli anni in questione l'aliquota aggiuntiva dell'1% prevista dalla L. 438/92 oltre la prima fascia di reddito, che viene annualmente rideterminata (v. Tabella aliquote).
Al fine di una corretta applicazione dell'aliquota, il lavoratore era quindi tenuto a comunicare ai propri committenti ed alla competente sede Inps il superamento di tale limite di reddito.
 
Nel caso in cui il limite della prima fascia di retribuzione veniva superato mentre erano in corso una pluralità di rapporti, ai fini dell'applicazione dell'aliquota aggiuntiva dell'1%, ciascun committente concorreva in misura proporzionale in base al rapporto fra il suo compenso e il totale di quelli erogati nel mese. Es:


Compensi complessivamente percepiti fino a maggio 2004     E.  32.500,00
Compensi percepiti nel mese di
giugno 2004
committente A E. 8.000  
  committente B E. 2.000  
  Totale   E.  10.000,00
Reddito complessivo     E.  42.500,00




% di partecipazione del committente A al compenso complessivo di giugno 2004 8.000*100/10.000   80%
% di partecipazione del committente B al compenso complessivo di giugno 2004 2.000*100/10.000   20%




Limite prima fascia di reddito anno 2004     E.  37.883,00
Reddito da assoggettare all'aliquota 1%
(eccedente la prima fascia di reddito)
E. 42.500 –
E. 37.883 =
  E.    4.617,00




Reddito da assoggettare all'aliquota 1% per il committente A 80% di
E. 4.617
  E.    3.693,60
Reddito da assoggettare all'aliquota 1% per il committente B 20% di
E. 4.617
  E.       923,40

Committente A
Reddito da assoggettare all'aliquota base 17,80% E. 8.000,00 –
E. 3.693,60=
E. 4.306,40  
Contributo dovuto 17,80% di
E. 4.306,40
  E.       766,54
Reddito da assoggettare all'aliquota maggiorata 18,80%   E. 3.693,60  
Contributo dovuto 18,80% di
E. 3.693,60
  E.       694,40
Contributo complessivo     E.   1.460,94

Committente B
Reddito da assoggettare all'aliquota base 17,80% E. 2.000,00 -
E.    923,40=
E.1.076,60  
Contributo dovuto 17,80% di
E. 1.076,60
  E.       191,63
Reddito da assoggettare all'aliquota maggiorata 18,80%   E.   923,40  
Contributo dovuto 18,80% di
E. 923,40
  E.       173,60
Contributo complessivo     E.      365,23



Invalidità, Vecchiaia o Superstiti

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.
  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.