Eventi sismici Centro Italia: proroga versamento contributi sospesi

La legge 15 dicembre 2016, n. 229 ha disposto la sospensione dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria per i comuni di Lazio, Marche, Umbria e Abruzzo colpiti dagli eventi sismici nel 2016 e nel 2017.
La legge di bilancio 2019 aveva fissato al 1° giugno 2019 il termine per la ripresa degli adempimenti e dei versamenti sospesi.
Con il messaggio 20 giugno 2019, n. 2338 si comunica che la ripresa degli adempimenti e dei versamenti sospesi, precedentemente fissata al 1° giugno 2019, è stata prorogata al 15 ottobre 2019.
La legge 14 giugno 2019, n. 55 ha infatti stabilito che gli adempimenti e i versamenti sospesi vengano effettuati in unica soluzione entro il 15 ottobre 2019, senza applicazione di sanzioni e interessi. In alternativa possono essere effettuati mediante rateizzazione, fino a un massimo di 120 rate mensili di pari importo, senza applicazione di sanzioni e interessi, con il versamento dell’importo corrispondente al valore delle prime cinque rate entro il 15 ottobre 2019.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.