Riscatto TFS e TFR: nuovi servizi online

Con il messaggio 31 luglio 2019, n. 2939 l’INPS comunica che, a decorrere dal 29 luglio 2019, è disponibile online l’applicativo che consente all’utente e all’Ente datore di lavoro l’inoltro di istanze telematiche relative ai riscatti ai fini del TFS e del TFR.

I nuovi servizi sono disponibili on line sul portale istituzionale dell’Istituto. L’accesso ai nuovi servizi è consentito all’utenza mediante l’uso del proprio PIN dispositivo, della Carta Nazionale dei Servizi (CNS) o del Sistema Pubblico Identità Digitale (SPID).

Sono disponibili funzionalità differenziate per il cittadino e per i datori di lavoro.

Gli utenti, inoltre, potranno usufruire della intermediazione dei Patronati.

Trattamento di fine rapporto: somma che il datore di lavoro deve corrispondere al proprio dipendente alla cessazione del rapporto, corrispondente alla sommatoria delle quote di retribuzione accantonate e rivalutate annualmente.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Trattamento di fine servizio

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.