Invalidità civile: prorogata fase sperimentale nuova procedura

L’INPS ha semplificato, in via sperimentale, la procedura per presentare la domanda di invalidità civile, cecità e sordità per le persone di età compresa tra i 18 e i 67 anni.

La nuova modalità di presentazione della domanda sarà resa obbligatoria dal 1° giugno 2020 e non più dal 1° aprile, in considerazione dello stato di emergenza sanitaria e come richiesto dagli enti di patronato. Il messaggio 26 marzo 2020, n. 1387 informa che la fase sperimentale si intende, quindi, prorogata fino a tale data.

 Come illustrato nel messaggio 20 marzo 2020, n. 1275, la novità nella trasmissione della domanda consiste nella possibilità di inviare in anticipo le informazioni di natura socio-economica contenute nel modello “AP70”, di norma comunicate solo al termine dell’esito positivo della fase sanitaria. Grazie all’acquisizione anticipata di queste informazioni, è possibile, una volta definito positivamente l’iter di accertamento sanitario, avviare in tempi brevi il processo di liquidazione della prestazione economica riconosciuta.

 

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.