Contributi obbligatori degli iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici

A partire dalla prima retribuzione liquidata al dipendente, i datori di lavoro (enti, amministrazioni e aziende) degli iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici devono versare all'INPS i contributi obbligatori, che consentono l'erogazione di prestazioni pensionistiche, di trattamenti di fine servizio o di fine rapporto, nonché di prestazioni creditizie (come prestiti o mutui) e sociali (come borse di studio, soggiorni studio e altro).

Come si versano i contributi obbligatori+

Il datore di lavoro è obbligato a versare l'intero ammontare dei contributi (quota a carico del datore di lavoro e quota a carico del lavoratore) calcolati in misura percentuale sulla retribuzione imponibile. Sulla retribuzione erogata il datore di lavoro effettua le trattenute per recuperare dal lavoratore la quota a carico di quest'ultimo.

Il lavoratore è tenuto a versare la quota dei contributi a suo carico al datore di lavoro nel caso in cui quest'ultimo non possa effettuare la trattenuta sulla retribuzione.

Il datore di lavoro deve inviare le denunce contributive nelle quali sono indicati per ciascun lavoratore le retribuzioni imponibili e i contributi da versare. I dati indicati nelle denunce contributive alimentano la posizione assicurativa dei lavoratori e sono utilizzati per l'erogazione delle prestazioni.

Il Ministero della Difesa che eroga il trattamento di ausiliaria è tenuto a inviare le denunce contributive e a effettuare i versamenti per gli ufficiali e i sottufficiali collocati in ausiliaria.

I contributi indicati nelle denunce contributive devono essere pagati con le modalità utilizzabili dal datore di lavoro, cioè tramite versamento:

  • diretto nei conti di tesoreria;
  • con mandato informatico;
  • F24.

Contributi obbligatori previdenziali+

I contributi per le prestazioni pensionistiche sono versati a una delle seguenti Gestioni:

  • CTPS
  • CPDEL
  • CPUG
  • CPI
  • CPS

I contributi per il trattamento di fine rapporto o fine servizio sono versati a una delle seguenti Gestioni:

  • ENPAS
  • INADEL

Contributi obbligatori creditizi (Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali)+

I datori di lavoro dei dipendenti iscritti alla Gestione Dipendenti Pubblici, ai fini delle prestazioni pensionistiche o del trattamento di fine rapporto o fine servizio, devono versare obbligatoriamente per tali lavoratori il contributo destinato alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (Gestione Credito).

I datori di lavoro sono tenuti a versare i contributi alla Gestione Credito anche per i dipendenti pubblici non iscritti alle casse delle prestazioni pensionistiche o ai fondi per il trattamento di fine rapporto o fine servizio che hanno manifestato la volontà di iscriversi alla Gestione Credito esercitando l'adesione nei tempi e nei modi previsti.

Per i pensionati che hanno aderito alla Gestione Credito la trattenuta per il contributo è effettuata sulla rata di pensione.

Contributi obbligatori Assicurazione Sociale Vita (Gestione ENPDEP)+

Sono tenuti al versamento dei contributi gli enti pubblici iscritti obbligatoriamente o in forma facoltativa o convenzionale all'Assicurazione Sociale Vita (Gestione ENPDEP).

Sono iscritti obbligatoriamente alla Gestione ENPDEP gli enti dotati di personalità giuridica di diritto pubblico a eccezione delle amministrazioni dello Stato, delle province, dei comuni e degli enti pubblici di assistenza e beneficenza.

Contributi obbligatori Assistenza Magistrale (Gestione ENAM)+

Sono tenuti al versamento dei contributi all'Assistenza Magistrale (Gestione ENAM) i datori di lavoro di insegnanti di scuola statale dell'infanzia e primaria a tempo indeterminato, di dirigenti scolastici provenienti dall'ex ruolo dei direttori didattici e di direttori dei servizi generali e amministrativi provenienti dalla legge 2 dicembre 1967, n. 1213 che sono iscritti alla Gestione sia in servizio che in pensione.

Il pagamento del contributo per l'Assistenza Magistrale è previsto solo per i lavoratori in servizio.

È una particolare posizione giuridica afferente lo Status militare alla quale accedono gli ufficiali che abbiano raggiunto il limite di età previsto per il pensionamento in ciascuna arma, ciascun ruolo e ciascun grado.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Cassa Pensioni Dipendenti Enti Locali

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Cassa pensioni Ufficiali giudiziari

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Cassa Trattamenti Pensionistici dei dipendenti dello Stato

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Cassa Pensioni Insegnanti

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

Cassa Pensioni Sanitari

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.