ATTENZIONE: la seguente pagina è archiviata e le notizie e informazioni presenti hanno solo un valore storico e potrebbero non essere più in linea con la normativa vigente alla data di oggi.

 

La Gestione Separata è ispirata a due principi fondamentali.


PRINCIPIO DI CASSA


I compensi percepiti concorrono a formare il reddito dell'anno solare in cui sono riscossi, indipendentemente dal momento in cui si è avuta la prestazione lavorativa.


Fanno eccezione a questa regola i compensi riscossi dopo le date di decorrenza della gestione ma riferiti a periodi precedenti, poiché trattasi di redditi maturati in un periodo in cui non esisteva un obbligo contributivo (DM 281/96, art. 1, c. 5 – L. 662/96, art. 1, c. 214 - circ. 124/96 - circ. 83/97).

Pertanto nel calcolo della base imponibile andavano esclusi dai redditi del 1996:

  • per le collaborazioni, tutti i compensi riferiti a periodi precedenti, anche se riscossi dopo le date di decorrenza;
  • per i professionisti, tutte le fatture emesse fino alle suddette date anche se riscosse successivamente: la detrazione andava effettuata dai profitti lordi tenendo conto sia delle spese per intero direttamente riferibili alle fatture stesse, sia di una quota proporzionale (in dodicesimi) delle spese generali (circ. 106/97).

N.B. Analogo principio è stato seguito alla nascita dell'obbligo assicurativo dei lavoratori autonomi occasionali per i compensi percepiti nel 2004, ma riferiti a periodi di lavoro precedenti (circ. 103/04 - v.Base imponibile).
Viceversa ciò non è avvenuto all'entrata in vigore dell'obbligo assicurativo per gli associati in partecipazione (msg 31001 del 22/11/06  - v.Base imponibile).


EQUIVALENZA FRA IMPONIBILE FISCALE E PREVIDENZIALE


L'imponibile fiscale è uguale a quello previdenziale (fino ai massimali previsti nei vari anni e fatta eccezione per casi specifici disciplinati da norme ad hoc), vale a dire che la base imponibile per il calcolo del contributo alla Gestione Separata è individuata con le stesse regole dettate dal fisco per l'individuazione della base imponibile Irpef ed è quella che risulta dalla dichiarazione dei redditi e dagli accertamenti definitivi (L. 335/95, art. 2, c. 29).
Ne consegue che l'ambito di iscrivibilità alla Gestione Separata è strettamente connesso all'evoluzione delle norme di qualificazione fiscale del reddito.




Imposta sul reddito delle persone fisiche.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.