1.  L’Istituto predispone tre distinte graduatorie di ammissione al beneficio:
    a)  graduatoria relativa ai pensionati utenti della Gestione dipendenti pubblici e iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali in forza del D.M. 45/2007 e pensionati della Gestione assistenza
    magistrale;
    b)  graduatoria relativa agli iscritti in attività di servizio alla Gestione assistenza magistrale e agli eventuali orfani minorenni della predetta Gestione;
    c)  graduatoria relativa ai pensionati della Gestione Fondo IPOST.

  2. Le graduatorie saranno definite, fatta salva la priorità assoluta, su valori crescenti di Indicatore ISEE , relativo al nucleo familiare in cui compare il soggetto beneficiario.

  3. Ciascuna graduatoria prevede la priorità assoluta in favore dei soggetti disabili, definiti ai sensi della Legge n. 104/92, articolo 3, comma 3 o invalidi civili al 100% con indennità di accompagnamento o in possesso di certificazione di cecità assoluta o di sordità. Tale priorità è riconosciuta sia nel caso in cui la condizione di disabilità riguardi il soggetto beneficiario della prestazione, sia nel caso in cui riguardi altro partecipante al soggiorno.

  4. A parità di posizione in graduatoria, prevarrà il criterio anagrafico e sarà preferito il soggetto beneficiario di maggiore età.

Le graduatorie saranno pubblicate sul sito istituzionale www.inps.it, nella  specifica sezione riservata al concorso.

Indicatore della situazione economica equivalente, che deriva dal rapporto tra l'ISE e il numero dei componenti del nucleo familiare in base a una scala di equivalenza stabilita dalla legge.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.