Assistenza fiscale per il modello 730

ATTENZIONE: la seguente pagina è archiviata e le notizie e informazioni presenti hanno solo un valore storico e potrebbero non essere più in linea con la normativa vigente alla data di oggi.


Per la presentazione del modello 730/2013, relativo al periodo d’imposta 2012, le sedi Inps Gestione Dipendenti Pubblici, non presteranno assistenza fiscale diretta ai pensionati e ai propri dipendenti.

Pertanto, i pensionati e i dipendenti non potranno presentare il modello 730 all’Istituto ma dovranno rivolgersi a un Centro di assistenza fiscale (CAF) ovvero a un professionista abilitato.

 

Con le tempistiche stabilite dalla normativa di riferimento, saranno effettuati i conguagli fiscali sulla base delle risultanze dei modelli comunicate dai Caf o dai professionisti.

 

Si precisa che, in caso di presentazione del modello 730/2013 debitamente e correttamente compilato, il contribuente non è tenuto a corrispondere al Caf o al professionista alcun corrispettivo.