Inpdap presente al Forum P.A. 2007








Luogo: Nuova Fiera di Roma – via Portuense n.1555 - pad. 8, stand 17/A


Data: 21 - 25 maggio 2007


Evento: Forum P.A. 2007


In collaborazione con:











Anche quest'anno la presenza dell'Inpdap al Forum P.A. 2007 si prospetta oltremodo interessante sia per consolidare i rapporti diretti e indiretti con l'utenza e con i principali interlocutori istituzionali sia per proporre e promuovere nuove iniziative di valore per i cittadini.


Gli elementi qualificanti della nostra presenza si potranno trovare sia presso l'ampio spazio espositivo allestito per incontrare i visitatori, sia nel Convegno del 24 maggio dal tema "Innovare per cambiare. L'Inpdap e il cittadino: creazione di valore e misura delle prestazioni" per una pubblica amministrazione "accordata" con il Memorandum Governo/Sindacati.


Inoltre, ogni giorno, presso lo "spazio eventi" predisposto nello stand, si succederanno incontri e workshop significativi per le tematiche trattate e per i relatori coinvolti.


Presso lo stand, i visitatori potranno ricevere informazioni e chiarimenti sulle prestazioni offerte dall'Istituto; sono disponibili otto "sportelli polifunzionali" dove parlare di pensioni, ricongiunzioni, Tfr e previdenza complementare, posizione assicurativa, DMA, mutui e prestiti, borse di studio e master, vacanze e soggiorni estivi per giovani e anziani.


E inoltre, nei giorni della manifestazione, per i Dipendenti statali del Lazio gestiti dal Service Personale Tesoro (SPT) è in programma la sperimentazione della procedura di concessione di un piccolo "Prestito Veloce" che offre la possibilità di aprire e chiudere la pratica utilizzando, per i necessari controlli presso il Ministero delle Finanza - SPT, un collegamento telematico e procedure informatiche messe a disposizione proprio dal MEF.

Dopo questo momento di sperimentazione in collaborazione con il MEF e BNL, e una volta messa a punto l'intera procedura, è intenzione dell'Inpdap di rilasciarla presso tutte le sue Sedi Territoriali.



Trattamento di fine rapporto: somma che il datore di lavoro deve corrispondere al proprio dipendente alla cessazione del rapporto, corrispondente alla sommatoria delle quote di retribuzione accantonate e rivalutate annualmente.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.