Valore Vacanza Italia e Europa

Pubblichiamo le date, le località e i vincitori dei soggiorni:

Valore Vacanza Italia

Valore Vacanza Europa





Il giorno della partenza il partecipante deve presentare:

  • tessera sanitaria
  • documento di riconoscimento che, nel caso di soggiorno all’estero, deve essere valido per l’espatrio.

Nel caso sia opportuno evidenziare specifiche patologie sanitarie, disabilità o prescrizioni farmacologiche da garantire durante il soggiorno, la famiglia dovrà compilare la scheda sanitaria (scaricabile dal sito) e consegnarla in busta chiusa – oltre a qualsiasi altra documentazione utile – il giorno della partenza al personale di assistenza del soggetto gestore.


L’ente declina ogni responsabilità per mancate partenze dovute a documenti non validi per l’espatrio e per le quali, eventualmente, procederà con il rimborso della sola quota variabile versata.


Per ogni informazione relativa ai documenti d’identità riconosciuti, si contatti la Questura.