Estratto conto previdenziale

L’estratto conto previdenziale è un prospetto che riporta i dati anagrafici e pensionistici dell’iscritto.

Per dati pensionistici si intendono le informazioni relative allo stato di servizio e alle eventuali maggiorazioni, alle retribuzioni e ai periodi riconosciuti con l’emissione di un provvedimento (riscatti, ricongiunzioni e computi). L’iscritto può richiedere all’Inps Gestione Dipendenti Pubblici l’estratto conto previdenziale, che ha carattere informativo e riporta i dati così come risultano negli archivi informatici dell’Istituto.

L’iscritto, qualora rilevi lacune o errori, può chiedere l’integrazione o la variazione dei dati contenuti nell’estratto conto. Tali richieste possono essere fatte dall’interessato alla sede Inps Gestione Dipendenti Pubblici  territorialmente competente oppure all’Ente/Amministrazione datore di lavoro, o ancora delegando un istituto di patronato a rappresentarlo nei confronti dell’Inps Gestione Dipendenti Pubblici.

L'Inps Gestione Dipendenti Pubblici ha attivato nei confronti dei dipendenti pubblici iscritti i seguenti servizi, fruibili direttamente via internet, previo accreditamento:
  • possibilità di visualizzare la posizione assicurativa, così come risulta dalla banca dati dell’Istituto (estratto conto informativo);
  • possibilità di richiedere alla sede Inps Gestione Dipendenti Pubblici di competenza, direttamente tramite internet, modifiche o integrazioni della propria posizione assicurativa (variazioni anagrafiche, dei periodi di servizio, delle retribuzioni, dei periodi riconosciuti).