Alla definizione delle posizioni assicurative partecipano diversi soggetti.
Un ruolo determinante lo svolgono le Amministrazioni dello Stato e gli altri Enti pubblici che in qualità di datori di lavoro trasmettono all’Inps Gesione Dipendenti Pubblici,  certificandoli, i dati anagrafici e previdenziali dei propri dipendenti. Tali dati vanno ad alimentare la banca dati delle posizioni assicurative Inps Gestione Dipendenti Pubblici.
Gli Iscritti possono intervenire personalmente nel processo di aggiornamento dei dati, verificando la correttezza e la completezza della propria posizione assicurativa e richiedendo le opportune variazioni o integrazioni.
Gli Istituti di Patronato, con l’ausilio di appositi strumenti informatici, possono assistere gli iscritti nella comunicazione all’Inps Gestione Dipendenti Pubblici delle richieste di variazione/integrazione della posizione assicurativa.
L’Inps Gestione Dipendenti Pubblici governa e controlla l’intero processo di costituzione e aggiornamento delle posizioni assicurative degli iscritti. Inoltre è competente, a domanda, all’emanazione di provvedimenti amministrativi di riconoscimento di periodi e servizi (riscatti, ricongiunzioni, computi).