Pensioni: online il certificato ObisM

Dal 10 maggio è disponibile online il certificato di pensione per l’anno 2019, il cosiddetto ObisM. Il certificato è stato pubblicato a conclusione delle operazioni di rideterminazione delle pensioni per l’anno 2019, rese necessarie dai nuovi criteri di rivalutazione introdotti dalla legge di bilancio per il 2019 (legge 30 dicembre 2018, n. 145).

Il certificato di pensione fornisce, tra l’altro, i criteri di calcolo della perequazione automatica per l’anno 2019, l’importo mensile lordo della rata di gennaio e della tredicesima, l’importo delle singole trattenute obbligatorie, le eventuali detrazioni di imposta, l’importo mensile netto della rata di gennaio e della tredicesima. Nei casi previsti dalla legge, viene inoltre riportato l’importo della trattenuta giornaliera che il pensionato dovrà comunicare al datore di lavoro.

L’INPS, infine, mette a disposizione online anche il cedolino mensile della pensione che contiene le voci di dettaglio dei singoli pagamenti. Al servizio è possibile accedere anche da mobile.

Rivalutazione dell'importo pensionistico legato all'inflazione. Si tratta di un meccanismo tramite cui l'importo delle prestazioni è adeguato all'aumento del costo della vita come indicato dall'ISTAT.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.