Normativa di riferimento per le prestazioni familiari in regime comunitario

Le prestazioni familiari previste dalle legislazioni degli stati membri variano per caratteristiche e ammontare. Ogni stato è responsabile della loro erogazione e pone le condizioni per poterne beneficiare.

Per garantire la tutela dei diritti di sicurezza sociale dei lavoratori migranti e l'esercizio del diritto alla libera circolazione dei cittadini europei, la normativa comunitaria coordina le leggi dei vari sistemi previdenziali nazionali.

Si elencano di seguito le fonti normative comunitarie e le principali disposizioni applicative emanate dall'INPS per le prestazioni familiari in regime comunitario.

Regolamenti comunitari+

La regolamentazione comunitaria in materia di sicurezza sociale è immediatamente e direttamente applicabile ai paesi che fanno parte dell'Unione europea. 

I principali regolamenti comunitari che disciplinano la materia sono:

  • Regolamento (CE) n. 883/2004 (pdf 1,2MB) del Parlamento europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004 relativo al coordinamento dei sistemi di sicurezza sociale (versione consolidata dell'8 gennaio 2013);
  • Regolamento (CE) n. 987/2009 (pdf 534KB) del Parlamento europeo e del Consiglio del 16 settembre 2009 che stabilisce le modalità di applicazione del Regolamento (CE) n. 883/2004 relativo al coordinamento dei sistemi di sicurezza sociale (versione consolidata dell'8 gennaio 2013).

Per maggiori informazioni consultare anche Regolamenti comunitari.

Decisioni della Commissione amministrativa+

La Commissione amministrativa per il coordinamento dei sistemi di sicurezza sociale ha adottato le seguenti decisioni sulle disposizioni della nuova regolamentazione comunitaria, in vigore dal 1° maggio 2010:

Circolari e messaggi INPS+

  • Circolare INPS 6 agosto 2015 n. 145 - Regolamentazione comunitaria. Disposizioni in materia di rimborsi e recuperi mediante compensazione relativi alle prestazioni familiari a pagamento diretto. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti.
  • Messaggio 30 luglio 2013 n. 12242 - Regolamentazione comunitaria: ingresso della Croazia nell'Unione europea. Effetti sulla disciplina in materia di disoccupazione e prestazioni familiari.
  • Circolare INPS 26 luglio 2013 n. 114 - Applicazione della regolamentazione comunitaria dal 1° aprile 2012, alla Confederazione Svizzera e dal 1° giugno 2012 agli stati SEE (Islanda, Liechtenstein e Norvegia). Disposizioni in materia di prestazioni familiari e di prestazioni di malattia e maternità.
  • Circolare INPS 6 agosto 2012 n. 104 - Coordinamento delle norme previste dai regolamenti comunitari con la normativa nazionale sugli assegni al nucleo familiare.
  • Circolare INPS 22 dicembre 2011 n. 161 - Nuovi regolamenti comunitari e Paper SED della serie S (prestazioni di malattia e maternità), U (prestazioni di disoccupazione), F (prestazioni familiari) e H (orizzontali).
  • Circolare INPS 2 luglio 2010 n. 86 - Prestazioni familiari.
  • Circolare INPS 1° luglio 2010 n. 82 - Parte generale.

Spazio economico europeo.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.

  1. Accedi al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.

  2. Indice

    Attraverso l'indice della pagina puoi selezionare ogni singola voce per accedere direttamente alla sezione di tuo interesse.

  3. Il contenuto della pagina

    In quest'area è presente il contenuto della pagina. Con il segno + puoi espandere la sezione che ti interessa.

  4. Accesso al servizio

    Selezionando il pulsante puoi accedere direttamente al servizio o a un eventuale ulteriore menu di scelta.