Assegno di maternità dei comuni

Data: 22/03/2016

ASSEGNO DI MATERNITÀ DEI COMUNI

L'assegno di maternità di base (cd assegno di maternità dei Comuni) è una prestazione assistenziale concessa dai Comuni ed erogata dall’Inps. (art.74 del d.lgs. 151/2001).


L'assegno non è cumulabile con altri trattamenti previdenziali, fatto salvo l'eventuale diritto a percepire dal Comune la quota differenziale.


Il diritto all'assegno è riconosciuto in presenza di determinati requisiti reddituali, la cui verifica compete al Comune di residenza.

LA DOMANDA

Titolari della potestà concessiva della prestazione sono i Comuni, mentre, all’Istituto compete il solo ruolo di ente erogatore sulla base dei dati forniti dai Comuni stessi. Per tale ragione, la domanda deve essere presentata al Comune di residenza (entro 6 mesi dalla nascita del bambino o dall'effettivo ingresso del minore in famiglia nel caso di adozione o affidamento), al quale compete la verifica della sussistenza dei requisiti di legge per la concessione delle prestazione. (cfr artt. 17 e ss. del D.P.C.M. 452/2000).

QUANTO SPETTA

L'importo dell'assegno è rivalutato ogni anno sulla base della variazione dell'indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati calcolato dall'ISTAT e quantificato nella Circolare salari medi convenzionali, che l’Istituto pubblica annualmente sul proprio sito web istituzionale.


  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.