Contributi figurativi dei dipendenti pubblici

I contributi figurativi sono il riconoscimento ai fini pensionistici, da parte dell’ente previdenziale di periodi di aspettativa non retribuita per: astensione dal lavoro per l’esercizio di funzioni pubbliche elettive, per cariche sindacali e per congedi parentali. Tali periodi diventano così utili sia per il conseguimento del diritto a pensione sia per il calcolo della pensione medesima.

L’accredito figurativo non comporta oneri per l’iscritto. L’unica eccezione è l’aspettativa per cariche pubbliche elettive.

Il contributo viene calcolato sulla retribuzione alla quale il lavoratore avrebbe avuto diritto in base ai contratti collettivi nazionali di lavoro, esclusi tutti quegli emolumenti collegati alla effettiva prestazione lavorativa o condizionati da una determinata produttività.

A chi si rivolgono

Ai lavoratori iscritti all’Inps Gestione Dipendenti Pubblici che si assentano dal lavoro per i seguenti motivi:

  • aspettativa non retribuita per cariche pubbliche elettive - Parlamento europeo, Parlamento nazionale, Consigli regionali – (art.3 d.lgs.564/96 in combinato disposto art. 31 Legge 300/70 modificato e integrato dal d.lgs. n.278/98 e dall’art.38 Legge 488/99);
  • aspettativa sindacale non retribuita o fruita in misura parziale (art.3 d.lgs.564/96 in combinato disposto art. 31 Legge 300/70).
  • astensione facoltativa per maternità (congedo parentale) durante il periodo lavorativo, nei casi in cui non ci sia retribuzione o, per la parte differenziale, in caso di retribuzione ridotta;
  • Come fare
 

Contributi accreditati, senza onere a carico del lavoratore, per periodi in cui l’interessato è costretto a interrompere l’attività lavorativa per diversi motivi (gravidanza, malattia, disoccupazione). Sono utili sia per raggiungere il diritto a pensione sia per aumentare l'importo della stessa.

Registrati al MyINPS
per aggiungere questo contenuto all'elenco dei tuoi interessi.
  1. Percorso di navigazione

    Le voci indicano la posizione della pagina nell'alberatura del portale, permettendo la navigazione veloce a ritroso.

  2. Il menu di sezione

    In quest'area sono presenti le principali voci della sezione. Il simbolo "+" indica la presenza di sottosezioni. Con un clic su una voce puoi accedere al contenuto.

  3. I pulsanti di servizio SALVA e STAMPA

    Con i due pulsanti puoi scegliere di salvare il contenuto in formato PDF o stamparlo direttamente.

  4. Filtrare i risultati

    In quest'area è possibile scegliere la modalità di visualizzazione delle notizie (griglia o lista) e filtrare i risultati tramite una ricerca libera inserendo parole chiave o periodo di pubblicazione negli appositi campi.