I ricorsi in materia contributiva

A far data dal 1 giugno 2013, è entrata in vigore la nuova procedura per la gestione dei ricorsi amministrativi in materia di entrate contributive afferenti al Fondo Pensioni per i Lavoratori dello Spettacolo (cfr.
Circolare n. 89/2013). Pertanto, avverso i provvedimenti amministrativi adottati in relazione agli iscritti al citato “Fpls” è proponibile, entro il termine di novanta giorni dalla notifica dei suddetti provvedimenti, ricorso in unica istanza al presidente dell’Istituto.


I suddetti ricorsi sono da presentare, unicamente,
tramite il canale telematico
avvalendosi della procedura RiOL “Ricorsi On Line” accessibile dal sito dell’Istituto nell’apposita area Servizi on-line > Elenco di tutti i servizi > Servizi per tipologia di utente, sulla base delle istruzioni contenute nelle circolari nn. 32 e 132 del 2011.