Sportello Patronati

ATTENZIONE: la seguente pagina è archiviata e le notizie e informazioni presenti hanno solo un valore storico e potrebbero non essere più in linea con la normativa vigente alla data di oggi.

Il rapporto con i patronati

 

Esistono sostanzialmente due tipologie di rapporto tra l’iscritto, il pensionato ed il patronato:

  • la delega: è un documento sottoscritto da un soggetto che intende autorizzare il patronato ad accedere in consultazione ai suoi dati anagrafici e previdenziali presso l’Inpdap. Ha validità di un anno ed è revocabile o rinnovabile su richiesta esplicita dell’iscritto.
  • il mandato di assistenza: è un documento sottoscritto da un soggetto che intende autorizzare il patronato ad accedere in consultazione, inserimento e variazione sui suoi dati anagrafici e previdenziali presso l’Inpdap. Il patronato quindi, in nome e per conto dell’Iscritto potrà inserire richiesta di variazione, domande, quesiti, istruttoria di pratiche, ecc.. Il mandato di assistenza non ha scadenza temporale, ma si estingue con il rilascio della prestazione da parte dell’Istituto. Il mandato contiene anche la delega alla visualizzazione dei dati anagrafici e previdenziali dell’iscritto.

Servizi ai Patronati