La rateizzazione del canone RAI

Data: 04/01/2016

 

Tutti i pensionati dell’Inps (compresi i titolari di prestazioni assistenziali, come l’assegno sociale e la pensione di invalidità civile) possono chiedere la rateizzazione del pagamento del canone RAI mediante trattenute sulla pensione. L’importo del canone può essere trattenuto in 11 rate mensili, senza applicazione di interessi a partire dal mese di gennaio.


Le condizioni per l’ammissibilità della richiesta sono che il pensionato, nell’anno precedente a quello di presentazione della domanda, non abbia redditi da pensione per un importo superiore a 18.000 euro e che sia l’intestatario dell’abbonamento RAI di cui si chiede la rateizzazione.


La domanda deve essere presentata entro il 15 novembre dell’anno precedente a quello del pagamento del canone RAI.  Per presentare la domanda è necessario avere il PIN.


Cliccare qui per accedere al servizio on line.


Chi non è ancora in possesso del PIN, può richiederlo:

    • direttamente online su questo sito > PIN online
    • tramite Contact Center al numero 803164 gratuito da rete fissa o a pagamento dal cellulare al numero 06164164
    • presso le sedi Inps.

Cliccare qui per richiedere il PIN.